COVID – come ne potremmo uscire?

tempo di lettura: 1 minuto

Duole constatare che la gran parte delle persone non ha ancora ben compreso che questo vaccino contro questo tipo di virus non è assimilabile ad altri ben conosciuti e la cui efficacia è stata dimostrata in

passato e ciò per la natura stessa di QUESTO virus (che crea rapidamente popolazioni di mutanti) e di QUESTO vaccino (che non essendo sterilizzante – a differenza degli anticorpi naturali o di altri vaccini che utilizzano virus depotenziati – non eradica il Sarscov2 ma lascia sopravvivere e moltiplicare una parte dei suoi mutanti). Poichè tutti abbiamo fatto il vaccino antivaiolo e non abbiamo preso il vaiolo poi abbiamo fatto l’antitetanica e non abbiamo preso il tetano, siamo indotti a pensare che anche questa volta andrà così. Purtroppo non è vero. Basterebbe avere qualche minima cognizione di biologia di base per comprenderlo (e vi assicuro che con un minimo sforzo e un po’ di passione qualche nozione di base a livello divulgativo la si riesce ad assimilare).

Detto questo la soluzione per uscire da questo pantano è:

  1. azzeramento campagna vaccinale
  2. introduzione protocolli di Terapia Domiciliare precoce (remissione malattia e guarigione nel 99% dei casi utilizzando normali farmaci molto ben conosciuti e molto economici) con cui
  3. curare i 500.000 casi (ma esagero di brutto) che nell’arco di un anno potrebbero necessitare di cure (in Italia ci sono 50.000 medici di base quindi ognuno avrebbe in media 10 pazienti Covid all’anno – possono farcela i nostri medici di base direi, o no?) anziché sottoporre 60 milioni di persone ad un farmaco sperimentale inefficace 2 volte l’anno per chissà quanti anni con sforzi organizzativi e costi finanziari ed umani esorbitanti. Di conseguenza:
  4. svuoteremmo velocemente gli ospedali
  5. la mortalità crollerebbe
  6. consentiremmo la circolazione endemica del virus (col tempo tutti i virus si attenuano naturalmente a patto di non interferire con una vaccinazione di massa. Se così non fosse allora non si capisce perché non abbiamo ancora tra i piedi le epidemie del passato. È un naturale processo adattativo del virus che mira a non uccidere l’ospite e a raggiungere con esso una pacifica simbiosi) fino alla sua progressiva scomparsa nella forma patologica
  7. la finiremmo con lockdown, greenpass e altre minchiate del genere
  8. avvio di procedimenti giudiziari a carico del governo, del comitato tecnico scientifico, dei medici da talk show e dei giornalai compiacenti per
    a. strage
    b. abuso della credulità popolare
    c. diffusione di notizie false
    d. istigazione all’odio.

Direi che per oggi può bastare.

4 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...