Ecco perché vi odio

tempo di lettura: 2 minuti

 

Non vi posso perdonare, non vi perdonerò mai e vi odierò per sempre.

Perché avete aperto le braccia alle canaglie di importazione.

Perché non avete capito che là, fuori dalla nostra “civiltà occidentale”, la vita umana spesso vale meno di niente.

Perché avete voluto lavarvi le coscienze pensando di annullare il male del mondo portandocelo dentro casa, nelle nostre vite e nelle vite dei nostri figli innocenti.

Perché non avete voluto ascoltare le nostre voci, ignorandoci e deridendoci.

Perché non ci avete protetto.

Perché avete voluto ridurre la nostra terra ad un palcoscenico di stupri a cielo aperto.

Perché avete usato le “grandi firme” del “grande giornalismo” dei “grandi giornali” in modo che dicessero a noi che tutto va bene quando invece, qui nel mondo reale, tutto va terribilmente male.

Perché avete consentito che le mafie africane arrivassero indisturbate e avete chiuso gli occhi quando dovevate tenerli aperti se solo aveste avuto a cuore il bene della vostra Patria.

Perché avete importato senza alcun freno esperti sanguinari del machete, della vivisezione, dei riti tribali.

Perché ci avete detto che questa era l’avanguardia del nostro nuovo stile di vita e solo oggi capiamo che si trattava di un tremendo ammonimento.

Perché ora guardate e ci costringete a guardare senza reagire i nostri figli mentre viene loro recisa la gola da parte a parte o mentre stanno per essere arsi vivi su uno scuolabus.

Perché ora abbiamo spaccio, risse, assalti e molestie ogni giorno.

Perché la gente perbene non esce di casa dopo il tramonto.

Perché avete ridotto le nostre città a rifugi di senza tetto e cloache a cielo aperto, banlieu di sconosciuti disperati.

Perché ci avete raccontato che i criminali stranieri che sgozzano, violentano e squartano sono solo dei poveri disadattati mentre i veri cattivi siamo noi che non tolleriamo questo scempio.

Perché avete pensato che i criminali di casa nostra non bastassero.

Perché avete scarcerato, depenalizzato, liberato, garantito.

Perché non avete voluto toccare Caino facendo fare a tutti noi la fine di Abele.

Perché credete che ogni morto non sia sulle vostre coscienze.

Perché odiate la vostra Patria e i vostri compatrioti.

Perché avevate tutto chiaro sin dall’inizio.

Andatevene all’inferno.

 

=======================

Per consultare gli altri articoli di questo blog, visita la Home Page: https://politicaesocieta2015.wordpress.com/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...